martedì 24 gennaio 2012

Orzotto di zucchine con mazzancolle

E una domenica sera, per concludere una giornata relax, cosa c'è di meglio di un orzotto? So che in molti non conoscono questo cereale e mi dispiace che quando lo nomino la maggior parte delle persone storgano il naso pensando che sia una di quelle cose da fissati con la linea ed il benessere. In realtà è molto buono ed io personalmente lo preferisco anche al riso, in più, rispetto a quest'ultimo, è molto più facile da fare! Non serve aggiungere un mestolo di brodo alla volta, non serve mescolare spesso, non serve stare attenti alla mantecatura per avere una perfetta onda... Insomma, si caccia tutto nella pentola e si aspetta che i fornelli facciano il loro dovere.
In questo caso l'ho fatto con le zucchine, ma è molto buono anche con gli spinaci e legumi in genere. (Sicuramente sta bene con molte altre cose, ma passo a voi il testimone (o il mestolo?) per abbinarlo a ciò che più vi piace).

Difficoltà: bassa
Tempo di preparazione: 30 minuti



Ingredienti per 4 persone:
250 g di orzo perlato
4 zucchine
1/2 cipolla
70 g di parmiggiano
15/20 mazzancolle
1/2 bicchiere di vino bianco
1 spicchio d'aglio
sale
pepe
olio EVO
Brodo vegetale

Tagliare finemente la cipolla e farla imbiondire in un filo d'olio.
Grattuggiare con la grattuggia dai fori grossi le zucchine e aggiungerle alla cipolla lasciandole appassire leggermente a fuoco basso. Salare e pepare.
Aggiungere nella pentola l'orzo perlato e sufficiente brodo a coprire il tutto (poi eventualmente se si asciuga si può aggiungere).
Far sobbollire per il tempo di cottura dell'orzo che è indicato sulla confezione (nel mio caso erano 20 minuti).
A parte, in una padella antiaderente, far rosolare uno spicchio d'aglio in 2 cucchiai d'olio, aggiungere le mazzancolle precedentemente sgusciate e farle rosolare a fuoco vivo, quando prendono un bel colore rosato sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare completamente, a questo punto spegnere il fuoco, salare e pepare.
Servire l'orzotto con qualche mazzancolla.

8 commenti:

  1. Con questo piatto la giornata si conclude proprio alla grande, concordo con te è un ottima alternativa al riso! un bacio+vale

    RispondiElimina
  2. Buono e presentato benissimo!!Buon pomeriggio....

    RispondiElimina
  3. Che buooono!!!
    Anche a me l'orzo fa impazzire, infatti non vedo l'ora di abbandonare la fase proteica della mia "terrrrrribile dieta" per farmene un piattino... Dovrò aspettare ancora un po', ma credo che questo sarà il primo piatto che proverò...
    A tra 4 settimane, orzotto delle mie brame!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai facendo una dieta simil ducan? Come ti trovi? Io personalmente ancora non ne ho provata nessuna, però mi interessa l'argomento alimentazione e mi sono sempre chiesta se una dieta proteica non indebolisse la persona.

      Elimina
  4. Davvero ottima idea questo orzotto!

    RispondiElimina
  5. Una ricettina davvero deliziosa Nicole, che brava che sei! *-* E mi è venuta una voglia incredibile di provare i tuoi brownies! Gnam! ^-^

    RispondiElimina
  6. Bel blog! Ti seguo con piacere ;-)

    RispondiElimina